ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.
  • cerca in
    #Tutto #News #Comunicati
Comunicati

Alleanza strategica tra e.Biscom e Pirelli

Comunicati 18/04/2001
Pirelli Cavi e Sistemi S.p.A. ed e.Biscom S.p.A. hanno stipulato oggi un accordo di collaborazione che prevede, fra l'altro, lo sviluppo congiunto di nuove soluzioni di accesso a Internet e Internet Video tramite fibra ottica ("fiber to the home"). L'alleanza strategica tra i due gruppi viene suggellata dall'ingresso di Pirelli Cavi e Sistemi S.p.A nel capitale di e.Biscom con una partecipazione dell'1%, cedutale dai partner soci di e.Biscom.

Pirelli Cavi e Sistemi S.p.A. entra con l'1% nel capitale di e.Biscom
Pirelli svilupperà con e.Biscom nuove soluzioni di accesso all'Internet Video

Milano, 18 aprile 2001 - Pirelli Cavi e Sistemi S.p.A. ed e.Biscom S.p.A. hanno stipulato oggi un accordo di collaborazione che prevede, fra l'altro, lo sviluppo congiunto di nuove soluzioni di accesso a Internet e Internet Video tramite fibra ottica ("fiber to the home").

L'alleanza strategica tra i due gruppi viene suggellata dall'ingresso di Pirelli Cavi e Sistemi S.p.A nel capitale di e.Biscom con una partecipazione dell'1%, cedutale dai partner soci di e.Biscom. L'acquisto è stato perfezionato ai blocchi e ha comportato un esborso complessivo di circa ? 48,7 milioni per l'acquisto di num. 484.500 azioni e.Biscom a un prezzo di ? 100,66 per azione, pari alla media delle quotazioni di febbraio, marzo e aprile di quest'anno.

"Questa operazione, che nasce a Milano con un forte respiro internazionale, conferma la nostra volontà di investire nei business in cui crediamo e a cui partecipiamo direttamente - ha dichiarato il Presidente e Amministratore Delegato di Pirelli Marco Tronchetti Provera. - Da questa collaborazione fra due leader tecnologici nel campo delle telecomunicazioni a larga banda siamo certi che scaturiranno importanti innovazioni che metteranno alla portata di tutti gli utenti i vantaggi e le opportunità offerte dall'Internet Video".

"Universal, Ap, Stream, HanseNet, Rai e ora Pirelli - ha commentato il Presidente di e.Biscom Francesco Micheli. - e.Biscom continua nella strada delle alleanze ad altissimo livello a testimoniare la validità di un progetto industriale vincente, che rispettando tempi, programmi e aspettative sta cambiando, con Milano in testa, le abitudini degli italiani e quelle dei cittadini di Amburgo che ricevono i nostri servizi. L'alleanza strategica con Pirelli, attraverso l'allargamento della nostra partnership, conferma anche la validità di accordi tra gruppi dalle grandi tradizioni industriali e nuove entità dotate delle più avanzate capacità nell'ambito delle nuove tecnologie".

In base ai termini dell'accordo, e.Biscom fornirà a tutte le società del Gruppo Pirelli, in via non esclusiva e a condizioni di mercato, la connettività per l'accesso a Internet e la realizzazione di nuovi collegamenti e servizi nelle aree geografiche dove è previsto lo sviluppo delle infrastrutture di rete di e.Biscom in Italia e in Europa e acquisterà da Pirelli, sempre a condizioni di mercato, tutto il suo fabbisogno di cavi in fibra ottica; dal canto suo Pirelli svilupperà nuovi prodotti e sistemi di distribuzione di interesse di e.Biscom.

Inoltre le due società daranno vita a un team congiunto di ricercatori che studierà l'evoluzione del mercato per identificare, sviluppare e realizzare prodotti e soluzioni innovative. In particolare, e.Biscom condurrà anche la sperimentazione sul campo ("beta testing") di tutte le innovazioni riguardanti il "fiber to the home" e l'accesso a Internet, e godrà di un periodo di esclusiva di un anno per l'acquisto dei nuovi prodotti così sviluppati da Pirelli in Italia e in Germania; durante tale periodo e.Biscom sarà impegnata a comperare tali prodotti esclusivamente da Pirelli a condizioni di mercato.

L'accordo, che avrà durata quinquennale, prevede anche che le due società esaminino insieme futuri investimenti all'estero nel "fiber to the home" e nei servizi di connettività di seconda generazione. Pirelli avrà diritto di partecipare alle nuove iniziative societarie che e.Biscom effettuerà all'estero - ad eccezione della Germania, dove e.Biscom già controlla l'80% di HanseNet, il principale operatore telefonico alternativo a Deutsche Telekom nella regione di Amburgo - mentre e.Biscom potrà partecipare ai futuri investimenti che Pirelli effettuerà nell'attuale campo di attività di e.Biscom.