Microsoft Family Safety

Microsoft Family Safety aiuta i genitori di figli digitali

Un'app di parental control su telefoni, PC e Xbox
Microsoft Family Safety aiuta i genitori di figli digitali FASTWEB S.p.A.

La nuova app per il controllo parentale dei dispositivi, Microsoft Family Safety, è stata lanciata pubblicamente su iOS e Android, dopo un'anteprima mostrata all'inizio di questa primavera. L'app è progettata per aiutare i genitori a comprendere meglio l'uso da parte dei bambini del tempo sullo schermo, impostare limiti e pianificare il tempo davanti allo schermo, configurare i limiti dell'accesso al web e tracciare, tra le altre cose, la posizione dei familiari.

L'app compete con altre tecnologie di parental control, comprese quelle integrate in iOS e Android, quest'ultima disponibile anche come app autonoma, denominata Family Link. Come i suoi concorrenti, Microsoft Family Safety funzionerà al meglio per coloro che hanno già acquistato l'ecosistema di prodotti e servizi dell'azienda. Nel caso di Microsoft, questo include PC Windows 10 e dispositivi Xbox, ad esempio.

Analogamente a molte app simili, Family Safety visualizza un registro delle attività su come i bambini utilizzano il dispositivo. Può tenere traccia delle ore trascorse su computer Windows, telefoni e Xbox, nonché su siti web e app. Può anche mostrare i termini che i bambini cercano online.

Un rapporto settimanale viene inviato via e-mail a genitori e figli, con la speranza di incoraggiare discussioni sull'uso sano del tempo online. Si tratta di un argomento delicato già da prima della pandemia. Ma in un periodo in cui i bambini frequentano la scuola da casa e riempiono i periodi di inattività con ore di gioco mentre i genitori continuano a lavorare, tutto è diventato ancora più complicato.

Con la nuova app, i genitori possono impostare i limiti di tempo da applicare su tutti i dispositivi, inclusa l'Xbox. Questi limiti possono essere configurati in modo restrittivo per consentire l'accesso alle app didattiche che facilitano l'apprendimento online, limitando nel contempo altri tipi di attività, come i giochi, ad esempio. Saranno poi i genitori a decidere se allargare o meno le maglie di queste restrizioni.

Il filtro web della nuova app sfrutta il browser più recente di Microsoft, Microsoft Edge su Windows, Xbox e Android. L'app consentirà ai genitori di impostare i filtri di ricerca e bloccare i contenuti per adulti. Altri controlli avviseranno i genitori anche se il bambino dovesse provare a scaricare un gioco o un'app per adulti dal Microsoft Store.

I genitori potranno controllare gli acquisti, concedendo l'approvazione alle richieste dei bambini, quindi non ci saranno addebiti a sorpresa.

Inoltre la condivisione della posizione, integrata dell'app, consente alle famiglie di bloccare il download di altre app di localizzazione che accedono alle funzioni di localizzazione di base.

Rispetto alla versione di anteprima, Microsoft ha ampliato l'app per includervi una manciata di nuove funzionalità, tra cui una che consente di bloccare e sbloccare applicazioni specifiche, una funzionalità di clustering della posizione e un set esteso di opzioni per consentire un tempo maggiore di attività. Anche le opzioni di accessibilità sono state aggiornate e migliorate, tra cui un migliore contrasto visivo per gli utenti ipovedenti e un contesto aggiuntivo per gli screen reader.

Potreste notare tuttavia, che alcune delle esperienze di Family Safety non si estendono completamente a iOS e Android, come i controlli di acquisto e il filtro web. Su iOS, l'app non può nemmeno tenere traccia del tempo trascorso in attività, poiché Apple non rende disponibile API per questo.

Ciò è dovuto dal modo in cui altre piattaforme obbligano i clienti ad acquistare e utilizzare solo i propri dispositivi. Sfortunatamente, ciò significa che le famiglie che hanno dispositivi di varie marche - come gli utenti iPhone che giocano anche su Xbox o gli utenti Android il cui computer è un Mac, ad esempio - non avranno strumenti che consentono loro di gestire tutto da un unico posto.

Microsoft afferma che presto implementerà due nuove funzionalità per Family Safety dopo il suo lancio. Questi includono avvisi sulla posizione e sicurezza (ad esempio driver per gli adolescenti), e faranno parte di un abbonamento a pagamento di Microsoft 365.

La nuova app Family Safety è ora disponibile per iOS e Android in download gratuito. Potrebbe non essere possibile accedere immediatamente all'app a causa del suo lancio graduale, ma dovrebbe essere visibile ovunque entro questa settimana.

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail