E.T., storia del peggior videogame della storia

E.T., il peggior videogame della storia

Nel 1982 Atari lanciò il videogame. Fu un tale fiasco, da decidere di seppellire le copie invendute nel deserto
E.T., il peggior videogame della storia FASTWEB S.p.A.

Il rapporto tra videogame e cinema è strettissimo e simbiotico. Non c’è blockbuster che non abbia una versione videoludica e sempre più spesso gli eroi delle consolle si trasformano in star del grande schermo. Una storia d’amore e amicizia nata molti anni fa, quando i pixel erano grandi, le movenze a scatti e i motori grafici 3D inimmaginabili. Nel 1982 Atari ideò e distribuì il videogioco E.T. legato al cult E.T. – L’extra-terrestre di Steven Spielberg. Qualcuno se lo ricorda? Pare che fosse spettacolare solo nella sua capacità di essere fastidioso.

Il giocatore, nel panni del tenero E.T. doveva cercare i pezzi per assemblare l’apparecchio «telefono casa», solo che randomicamente venivano collocati in un fosso in cui si perdeva la vita. Oltre a questo e ad altri problemi di giocabilità, l’avventura era sostanzialmente poco avvincente e alquanto noiosa, nonostante fosse costato ad Atari circa 10 milioni di dollari per 5 settimane di lavoro (nel 1982!). Per fare un confronto Halo 4 è costato tra gli 80 e i 100 milioni di dollari per circa 4 anni di lavorazione.

E.T. (il gioco) fu un tale flop che, secondo la leggenda metropolitana, Atari decise di far sparire le 3,5 milioni di copie invendute, seppellendole nel deserto del New Mexico, vicino alla cittadina di Alamogordo.

Ora, a più di anni di distanza, una troupe cinematografica canadese ha deciso di girare un documentario sulla vicenda. Attualmente la troupe è a Alamogordo e sta scavando nel deserto alla ricerca del prezioso tesoro. Speriamo che il documentario sia ben più avvincente e non si incarti nelle proprie stesse buche, in attesa del reboot.

27 giugno 2013

source:chili
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail