Internet Archive: migliaia di nuovi giochi gratis

Migliaia di giochi gratuiti per MS-DOS aggiunti all'Archivio Internet

Le nuove aggiunte includono classici dimenticati come Wizardry: Crusaders of the Dark Savant, Princess Maker 2 e Microsoft Adventure
Migliaia di giochi gratuiti per MS-DOS aggiunti all'Archivio Internet FASTWEB S.p.A.

La lista di giochi presenti nell'Internet Archive è stata aggiornata con oltre 2.500 giochi DOS, segnando l'aggiunta di giochi più significativa dal 2015.
Le nuove aggiunte includono classici dimenticati come Wizardry: Crusaders of the Dark Savant, Princess Maker 2 e Microsoft Adventure, un rebranding di  Colossal Caves Adventure. Includono anche un sacco di strani esperimenti digitali che potrebbero essere affascinanti da esplorare per storici, tecnici, progettisti e giocatori.

Il post sul blog che annuncia le aggiunte include alcune dichiarazioni di non responsabilità: non tutti i giochi funzioneranno rapidamente come si potrebbe desiderare, non tutti i giochi hanno le istruzioni disponibili e non tutti i giochi sono godibili secondo gli standard moderni.
Ma dato che molti dei giochi di questa era sono stati distribuiti tramite floppy disk in sacchetti di plastica, la conservazione sembra un'impresa ammirevole e necessaria. Il fatto che questi giochi siano ospitati in un posto sicuro ha un certo valore, come il fatto stesso che siano ancora giocabili. Anche se la tecnologia avanza, è importante ricordare di non scartare il vecchio in modo permanente solo perché il nuovo è più conveniente.

Molti di questi giochi sono stati aggiunti all'Internet Archive a seguito del progetto di conservazione e ripristino del gioco eXoDOS.
Tuttavia, man mano che i servizi di abbonamento e streaming di giochi prendono piede, vale la pena chiedersi come preserveremo i giochi di oggi per le generazioni future.

Fonte: arstechnica.com

Project xCloud: la beta è disponibile in USA, Corea e Regno Unito

Microsoft lancia oggi, ufficialmente, l'anteprima di Project xCloud per gli utenti Xbox negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Corea. Il gigante del software ha iniziato a invitare le persone a partecipare alla beta, con lo streaming del gioco limitato a Gears 5, Halo 5: Guardians, Killer Instinct e Sea of ??Thieves durante la fase di anteprima iniziale.
"La beta pubblica è una fase cruciale della nostra ambizione pluriennale di offrire streaming di giochi a livello globale alla portata e alla qualità dell'esperienza che la comunità dei giochi merita e si aspetta", afferma Kareem Choudhry, capo del cloud gaming di Microsoft. "È ora di mettere alla prova Project xCloud a una capacità più ampia, con una gamma di giocatori, dispositivi, ambienti di rete e scenari di casi d'uso reali."
I tester hanno avuto la possibilità di iscriversi il mese scorso e avranno ora bisogno di un telefono o tablet Android con Android 6.0 o versioni successive con supporto Bluetooth 4.0, un account Microsoft e un controller Xbox One abilitato Bluetooth, per utilizzare Project xCloud. Microsoft sta pianificando di espandere nel tempo il catalogo dei contenuti per l'anteprima del servizio e ha stretto una collaborazione con i gestori di rete per fornire sempre un servizio di livello. Le partnership strette con SK Telecom in Corea del Sud, con T-Mobile negli USA e Vodafone nel Regno Unito sono volte ad ottimizzare xCloud per le reti mobili. "Oggi le reti mobili sono una parte importante della connettività globale, quindi lavoreremo sodo per garantire che i giocatori abbiano sempre un'ottima esperienza e che Project xCloud sia sempre ottimizzato per la più ampia gamma di configurazioni di rete possibile", spiega Choudhry.

Fonte: theverge.com

Life is Strange 2: arriva la release fisica

Se vi piace ancora acquistare copie fisiche dei giochi, eccone una che potreste voler aggiungere alla vostra lista dei desideri. Life is Strange 2 sta arrivando in una versione fisica per PS4, Xbox One e PC.
Dontnod e Square Enix stanno in queste ore rilasciando un'edizione standard e un'edizione da collezione del titolo, come hanno fatto per il suo predecessore.
L'edizione standard include solo Life is Strange 2, Arcadia Bay Patches e un gioco bonus intitolato The Awesome Adventures of Captain Spirit. La Collector's Edition, invece, include anche un artbook con copertina rigida, statuette in vinile e una bella scatola per contenere tutto quanto.
Entrambe le edizioni saranno disponibili in Europa il 3 dicembre 2019, giusto in tempo per le vacanze di Natale. Nell'annuncio pubblicato sul blog ufficiale di Life is Strange, il team ha spiegato che "diversi paesi hanno requisiti diversi, quando si tratta di classificare il contenuto dei dischi", motivo per cui hanno scelto di rilasciare il gioco in momenti diversi invece di distribuirlo a febbraio ovunque.
Square Enix afferma che il disco fisico contiene la "Stagione completa", ma in realtà contiene solo gli episodi da 1 a 4. "L'episodio 5 verrà fornito come download su tutte le piattaforme", si legge nell'annuncio. Non è del tutto chiaro se ciò significa che acquistando il ??disco fisico potrete scaricarlo gratuitamente, ma non tarderemo a scoprirlo.
Le edizioni fisiche sono ora disponibili per il preordine dal sito Web di Square Enix.

Fonte: engadget.com

15 ottobre 2019

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail