Philips Hue

Le lampadine intelligenti di Philips potrebbero compromettere la rete WiFi

Assicuratevi che l'hub Philips Hue sia aggiornato!
Le lampadine intelligenti di Philips potrebbero compromettere la rete WiFi FASTWEB S.p.A.

Un nuovo rapporto sulla sicurezza redatto questa settimana avrebbe rivelato che le lampadine intelligenti Philips potrebbero essere potenzialmente vulnerabili agli attacchi hacker: l'intera rete Wi-Fi potrebbe essere compromessa. Quindi sarebbe meglio aggiornare tutto e subito.

Questa notizia arriva dalla società di ricerca sulla sicurezza informatica Checkpoint, che ha pubblicato un post sul blog che espone il difetto. Da quando è stato originariamente notato diversi anni fa, le aziende hanno trovato un modo per fermare quello che all'epoca stava per essere un attacco informatico da capogiro. Checkpoint afferma che, sebbene una correzione sia stata implementata già in quel momento, la vulnerabilità di base delle lampadine Hue è ancora presente e può ancora essere utilizzata per scopi illeciti.

In parole povere, un hacker potrebbe prendere il controllo di una lampadina, quindi giocherellare con il suo colore e la luminosità abbastanza da far pensare al proprietario che qualcosa non va. Il proprietario a quel punto sarebbe spinto ad eliminare la lampadina sull'app e a lasciare scoperto uno slot, che a quel punto sarebbe a disposizione dell'hacker per l'invio di malware attraverso una vulnerabilità nel protocollo Zigbee del dispositivo. Da lì, l'hacker può infiltrarsi nella rete domestica a cui è collegato.

Ecco come appare in azione:

È una specie di attacco macchinoso e basato sull'ipotesi che la vittima tenti di ricollegare la lampadina malfunzionante all'app. Il punto, però, è che questo sistema può funzionare, poiché Zigbee è utilizzato da più brand di dispositivi smart home - il suo sito web elenca marchi come Amazon Echo, SmartThings di Samsung e dispositivi di illuminazione intelligente di IKEA. Quello che sappiamo, è che Philips ha provato a risolvere il problema.

Assicuratevi che l'hub Philips Hue sia aggiornato alla versione firmware 1935144040, ovvero la versione patchata rilasciata da Philips il mese scorso. Potrete scoprire se siete coperti controllando la parte "aggiornamento software" del menu delle impostazioni dell'app Hue.
La speranza è che la maggior parte di voi possessori di lampadine intelligenti Philips (e chiunque abbia un dispositivo basato su Zigbee) ottenga automaticamente gli aggiornamenti e che siano già in vostro possesso.

7 febbraio 2020

Fonte: thenextweb.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail