amplificatore per home theater

La guida per la scelta dell’amplificatore

Guida su come scegliere il migliore amplificatore per il proprio home theater di casa.
La guida per la scelta dell’amplificatore FASTWEB S.p.A.

L’amplificatore è il centro di ogni sistema di hometheater, è lo strumento che rende ogni suono profondo e emozionante. Il suo ruolo è quello di raccogliere le fonti audio dalla tv, dai dvd/blue-ray e da altre fonti e di modularlo prima di inviarlo alle casse. Questa operazione permette di ascoltare le trasmissioni o di godersi i propri film preferiti come se si fosse al cinema, vivendo una vera immersione nel suono. Vediamo ora come scegliere il miglior amplificatore e, soprattutto, capire quel è quello che si adatta alle nostre esigenze.

 

Le diverse tipologie di amplificatore per home theater

Esistono diverse tipologie di amplificatori ma è possibile fare riferimento alle due principali, quelle più diffuse, cioè gli amplificatori stereo e quelli multicanale.

Gli amplificatori stereo lavorano i segnali di tipo analogico restituendo un’amplificazione a due canali che raggiungono due casse. Questa è la versione più semplice, nonché quella più comune, con due casse, una a destra e una a sinistra, che riproducono il suono. A questo amplificatore si possono collegare la tv e un lettore dvd, così da avere un sistema di hometheater base ma ben funzionante.

Gli amplificatori multicanale lavorano con segnali digitali e gestisce 5, 6 o 7 canali di uscita per le casse, più uno dedicato ai suoni profondi. Collegato questo amplificatore alla tv e al lettore multimediale, i canali, in genere 5.1, gestiscono il suono per le casse posizionate nella stanza, mentre il canale dei bassi arriva al subwoofer, dislocato sotto la tv. Queste sono le soluzioni più recenti e che restituiscono l’esperienza d’uso migliore in assoluto ricreando un suono tridimensionale intorno all’utente, per il quale sarà come essere in una sala cinematografica.

 

Amplificatore e home theater

 

Con lo sviluppo della tecnologia ad alta definizione, sia audio sia video, anche gli amplificatori per hometheater devono gestire questo flusso di suoni e renderlo nel miglior modo possibile. Molti film registrati su blue-ray oggi utilizzano un nuovo standard sonoro chiamato Dolby Digital Plus (prevede la compressione dei dati quindi la perdita di qualità del segnale audio) oppure True HD (senza perdita di qualità).

 

Come si scegli un amplificatore?

 

Per scegliere l’amplificatore migliore per le nostre esigenze è necessario farsi alcune domande preliminari ed analizzare l’ambiente in cui vogliamo posizionarlo.

 

A cosa vi serve? Volete vedere film in full hd, volete ascoltare musica oppure volete solo migliorare l’audio della vostra tv? Se volete migliorare leggermente l’audio della tv, senza spendere troppo, la soluzione a 2 canali (2 casse) è la scelta più economica e veloce. Se invece avete intenzione di vedere molti film in alta risoluzione la base da cui partire è il sistema 5.1, adatto alla maggior parte dei film in commercio/visione e dal prezzo non troppo alto. Se invece volete essere pronti per il prossimo futuro allora la scelta deve ricadere sui sistemi 6.1 o 7.1, meno diffusi al momento ma in rapida ascesa.

La camera dove monterete l’amplificatore che dimensioni ha? La grandezza dell’ambiente in cui si posiziona l’amplificatore è importante per organizzare la pozione delle casse e soprattutto per decidere la potenza dell’amplificazione che va da 50-60 watt per una camera di circa 18 metri quadrati, oppure 80-90 watt per un ambiente di circa 30 metri quadrati.

 

Posizione amplificatore home theater

 

Numero di dispositivi da collegare. In base a quanti dispositivi avete intenzione di collegare al vostro amplificatore, dovete scegliere il modello che meglio si adatta alla vostre esigenze. Gli amplificatori multicanali dispongono di molte uscite/entrate, in genere una tv, le casse, un lettore dvd/blue-ray e un satellite. Se però avete intenzione di collegare altri dispositivi dovrete salire di prezzo e sceglier eun modello con più entrate. Ricordatevi però che oltre al numero di connessioni disponibili è fondamentale capire che tipo di connessioni ci servono. Per il mondo HD (film e musica) le uscite classiche sono le HDMI, che valgono sia per il lettore blue-ray sia il satellite in alta definizione. Mentre le connessioni HDMI portano sia segnale video sia segnale audio in alta definizione, per le altre entrate (VCR, component-video, ecc) ricordatevi che necessitano di un’uscita audio a parte necessaria per trasmettere l’audio alla tv.

 

Amplificatori Wi fi

 

Amplificatore home theater wi fi

 

Esistono amplificatori dotati di tecnologia wi fi che permettono di inviare il suono direttamente alla cassa senza dover utilizzare i fili. Questa tecnologia, oltre ad avere un costo maggiore, presenta alcuni vantaggi e svantaggi da valutare. I vantaggi sono evidenti: si possono collegare casse posizionate in tutta la stanza, senza dover avere fili lungo il pavimento, oppure posizionare casse anche in alto o in luoghi distanti tra loro. Per contro il segnale audio perde di qualità sia perché viene gestito dai moduli di invio wireless sia perché il segnale subisce le interferenze di altri dispositivi, inoltre per ogni cassa è necessaria una presa elettrica per l’alimentazione.

 

Come vediamo per scegliere il migliore amplificatore è necessario avere le idee ben chiare su cosa volgiamo farci e dove vogliamo metterlo, perciò, prima di correre nel più vicino negozio, è importante riflettere su quale modello è il migliore per noi.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail