iPhone7, prime ipotesi

iPhone7, prime ipotesi

Dopo l’'uscita dell'iPhone 6s, già si specula sulle possibili funzioni della nuova versione del Melafonino
iPhone7, prime ipotesi FASTWEB S.p.A.

In attesa della presentazione ufficiale dei nuovi iPhone 6s e 6S Plus e anche se nulla è stato ancora ufficializzato, già si parla delle potenziali caratteristiche dell'iPhone 7. Lo schermo cambierà? Ci si aspetta che lo schermo sia più grande di quello degli attuali modelli. Sarà curvo? Mentre Samsung continua a guadagnare terreno con gli schermi curvi anche Apple potrebbe seguirli. Ultima indiscrezione in ordine di tempo è che iPhone 7, che potrebbe arrivare tra un anno, dovrebbe essere impermeabile.

Si riuscirà finalmente a vedere il vetro zaffiro? Era già previsto per iPhone 6, il celebre vetro zaffiro potrebbe essere integrato sul prossimo iPhone. E la fotocamera? Apple è conosciuta per dotare i propri telefoni con fotocamere di alta qualità, la DSLR potrebbe apportare sensibili miglioramenti con un sistema a doppia lente. Ci potrebbero essere ulteriori miglioramenti allo storage e ai processori che consentono di accendere l' iPhone 7. 

Qualche tempo fa si è diffusa la voce che Apple e Samsung lavoreranno insieme per la realizzazione dell'iPhone 7. La notizia è uscita in seguito dei numerosi rumor che indicavano proprio l'impianto di produzione di Samsung a Austin al lavoro sui primi lotti di A9 system-on-chip (SoC) per Apple. Una cosa è certa : l'azienda sudcoreana produrrà la maggior parte, se non tutte, i chip A9 per iPhone 7.

Uno dei vantaggi di Samsung è il know-how nella fabbricazione a 14nm. Apple ha già lavorato con Samsung sui meccanismi interni di vari iPhone ma ha acquistato buona parte dei chip A8 per l'iPhone 6 e iPhone 6 Plus dalla Taiwan Semiconductor Manufacturing Company. 

Secondo geeksnack.com Apple vorrebbe un iPhone 7 resistente all'acqua. A riprova di questo il fatto che Cupertino abbia depositato un brevetto su "metodi per la schermatura dei componenti elettronici dall'umidità" in cui si descrive il processo di copertura dei componenti iPhone sensibili attraverso il silicone. 

Ed ecco che un nuovo articolo su appleinsider.com, che cita un rapporto dell'analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo, ipotizza per il 2016 il rilascio dl Melafonino più sottile di sempre. Apple starebbe progettando l'iPhone 7 di uno spessore tra i 6 e i 6.5 millimetri, leggermente più sottile dell'iPhone 6, che è 6,9 millimetri di spessore (l'iPhone 6 Plus è 2 millimetri più spesso con 7,1 millimetri). Se vi state chiedendo come sarà il futuro iPhone 7 provate a immaginare un grande iPod touch che è spesso esattamente 6,1 millimetri. Tutto ciò sarà possibile grazie all'utilizzo di una lega di alluminio super-resistente che renderà improbabile che il telefono si pieghi così come era successo con l'iPhone 6 Plus

iPhone 7 da 5,5 pollici disporrà di 3GB di RAM nel suo processore A10, in crescita rispetto ai 2GB presenti nel chip A9 di iPhone 6S Plus. Kuo ha riferito che è improbabile che anche quello da 4,7-pollici vedrà aumentare la sua RAM e sarà caratterizzato dagli stessi 2GB di iPhone 6s.

30 gennaio 2015 (aggiornato il 4 dicembre 2015)

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail