Gorilla Glass

Il nuovo Gorilla Glass, presto su iPhone e Galaxy

Migliore resistenza alle cadute, design più sottili e vetri anti-germi. Ecco le caratteristiche del nuovo vetro montato sulla prossima generazione di smartphone
Il nuovo Gorilla Glass, presto su iPhone e Galaxy FASTWEB S.p.A.

Si chiama Gorilla Glass Victus, ed è il nuovo, resistentissimo vetro realizzato dalla Corning. Questo vetro promette una miglior protezione da cadute e graffi e ci aiuta ad immaginare cosa possiamo aspettarci dalla prossima generazione di iPhone e Galaxy.

Migliore durata nel tempo

Dal lancio del Gorilla Glass 6 nel 2018, Corning ha lavorato per rinforzare il vetro appositamente progettato per i dispositivi mobili. La società con sede a New York fornisce vetro ad aziende come Samsung e Apple, che ne utilizzano una versione personalizzata per i propri smartphone. Questa volta, però, anziché concentrarsi sulla resistenza alle cadute, come negli anni precedenti, l'azienda ha fatto della resistenza ai graffi una priorità assoluta.

La sua ultima impresa è il Gorilla Glass Victus, che può resistere a cadute fino a due metri, rispetto all'altezza massima di caduta di 1,6 metri del precedente Gorilla Glass 6. Ed è anche due volte più resistente ai graffi.

"Non vogliamo che il fattore decisivo sulla durata di un telefono sia la rottura del vetro", afferma John Bayne, capo del business Gorilla Glass di Corning.

Ci vogliono due cose perché il vetro fallisca il suo compito, secondo Bayne: un graffio e una caduta. Questo è probabilmente il motivo per cui alcuni telefoni non si rompono se cadono su una superficie morbida. Ma se si mostrano difetti come graffi dovuti alla conservazione del telefono in tasca o nella borsa, o il telefono striscia su una superficie ruvida, questo sarà più soggetto a rotture. È il motivo per cui Corning utilizza la carta vetrata per testare i suoi vetri, poiché assomiglia molto alla trama dell'asfalto, che può causare graffi all'impatto.

Design più leggero e sottile

Il vetro più duro consente a produttori come Samsung e Apple di rendere lo schermo più sottile senza sacrificarne la durata. Risparmiando qualche frazione di millimetro, il telefono in generale può risultare più sottile e leggero.

Oltre allo spessore, anche la forma può influire sulla durata del telefono. Quindi, anche se tutti i produttori utilizzano una versione di Gorilla Glass Victus, indipendentemente dal fatto che decidano di curvare o meno il vetro, il livello di durabilità del telefono cambia.

Fotocamere più resistenti

Man mano che i moduli della fotocamera diventano più grandi, anche i loro obiettivi diventano molto più sensibili alle crepe.

"Sarà ora più importante prestare attenzione a quale vetro viene utilizzato sulla fotocamera e come questa viene protetta con trattamenti superficiali o materiali compositi per migliorare sia l'ottica che la durata", afferma Bayne.

Nonostante le riparazioni della fotocamera costino tanto, se non di più, rispetto alle riparazioni dello schermo, i produttori di telefoni hanno optato per materiali meno durevoli come lo zaffiro, che è molto resistente ai graffi, invece dell'ultimo Gorilla Glass.

"Probabilmente esiste una gamma più ampia di scelte di materiali oggi utilizzate sui copri obiettivi", afferma Bayne. "Ma penso che tutti i produttori inizieranno a dirigersi verso la soluzione ottimale."

Più vetro, cornici più sottili e niente astucci

L'uso del vetro potrebbe diventare più diffuso quando i telefoni si sposteranno verso il 5G. Il metallo, ad esempio, può interferire con le antenne e non favorisce la ricarica wireless. Anche la scocca metallica intorno ad alcuni telefoni può rappresentare un'interferenza e i produttori cercheranno di renderla più sottile o eliminarla del tutto.

"Potremmo vedere un involucro esterno di due pezzi di vetro accoppiati insieme", dice Bayne. "O un singolo pezzo di vetro, che però è attualmente un problema difficile da risolvere."

La plastica potrebbe essere un'altra opzione, perché non interferisce con il 5G, ma non gestisce in maniera ottimale né il calore né le cadute. Inoltre una custodia in plastica che dovrebbe proteggere un telefono può anche causarne il surriscaldamento.

Vetro anti-germi

Sebbene non sia una caratteristica del Gorilla Glass Victus, Corning sta creando una soluzione di vetro antimicrobica per dispositivi come laptop e bancomat. La società ha stretto una collaborazione con il case maker Otterbox per offrire protezioni antimicrobiche per i telefoni futuri.

Bayne afferma che il vetro è attualmente in fase di test per vedere se può proteggere dal nuovo coronavirus e che, se si dimostrerà efficace, i produttori di telefoni potrebbero equipaggiarlo sui propri dispositivi.

Vetro pieghevole: non ancora, ma in arrivo

Non dobbiamo aspettarci una versione pieghevole di Victus, ma la società sta continuando a sviluppare un vetro pieghevole che ha anche mostrato in anteprima qualche anno fa. E sebbene potrebbe non essere pronto per quest'anno, Bayne afferma che la società sta già lavorando con i produttori per portarlo su telefoni pieghevoli in futuro.

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail