• cerca in
    #Tutto #News #Comunicati
Sostenibilità

Iniziative solidali

Fastweb sostiene da sempre il territorio in cui opera finanziando progetti e iniziative locali, anche attraverso il coinvolgimento dei propri dipendenti e clienti.
Nel corso del 2020 il supporto di Fastweb alla comunità è stato senza precedenti: l’azienda si è attivata fin dai primi giorni dell’emergenza sanitaria per dare supporto a ospedali, associazioni, studenti e alle persone più fragili, nel momento più difficile. Fastweb è intervenuta attraverso donazioni in denaro, materiali e le competenze delle sue persone con l’obiettivo finale di tutelare la salute, sostenere le persone tramite la tecnologia, assicurare la formazione e la didattica a distanza.

1 milione
di euro raccolti anche con il contributo dei dipendenti e donati ai piccoli imprenditori in difficoltà
300 mila
Euro donati agli ospedali impegnati nella lotta al coronavirus, e altri 70 mila euro donati grazie al contributo dei nostri dipendenti
Oltre 100
dipendenti impegnati nel progetto di Contact Tracing solidale a supporto dell’ATS Città Metropolitana di Milano e Lodi
540 SIM e tablet
donati agli ospedali della Lombardia, del Veneto e della città di Genova per favorire i contatti tra i pazienti ricoverati e le loro famiglie (in collaborazione con Huawei e Sprint Academy)

Fastweb aiuta i piccoli imprenditori

Fastweb e i suoi dipendenti si impegnano a sostenere una delle categorie che sta più soffrendo le conseguenze della crisi: quel tessuto di piccole attività commerciali come bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, piccole agenzie di viaggio che rischiano di non farcela a superare l'emergenza della pandemia.

Attraverso la costituzione di un fondo da 1 milione di euro, grazie alla collaborazione con Fondazione Cesvi, verranno donati 5.000 euro a fondo perduto per le attività commerciali clienti segnalate dai dipendenti di Fastweb.

Scopri di più

Fastweb a supporto del sistema sanitario

Per fronteggiare l'emergenza da Covid-19 e sostenere il sistema sanitario nazionale, a marzo 2020 Fastweb ha donato 300 mila euro a tre strutture ospedaliere in prima linea per contrastare la diffusione del virus, a Milano Roma e Bari, oltre a 69.600 euro raccolti volontariamente dai dipendenti attraverso la donazione di ore di lavoro.

In collaborazione con Huawei e Sprint Academy Fastweb ha donato 540 SIM e tablet agli ospedali della Lombardia, del Veneto e della città di Genova per favorire i contatti tra i pazienti ricoverati e le loro famiglie.

Per aiutare le ATS dei territori della Città Metropolitana di Milano e della Città di Lodi nelle attività di supporto e informazione dei soggetti positivi al Coronavirus, Fastweb ha messo a disposizione il tempo e le competenze delle proprie persone, con oltre 100 dipendenti che hanno aderito volontariamente all’iniziativa.

Scopri di più

Fastweb per Action Aid

Fastweb insieme ai propri clienti sostiene Ripartire, il progetto di ActionAid per contrastare l’abbandono scolastico e la povertà educativa stimolando la formazione e la diffusione di nuove competenze e favorendo la partecipazione degli studenti, delle famiglie, della scuola e della società civile in contesti difficili del Paese.

Per ogni euro donato dai propri clienti tramite abbonamento, Fastweb ne aggiungerà un altro, raddoppiando così il valore della donazione.

Scopri di più

A scuola con PC e monitor Fastweb

Così come nel 2019 in seguito al trasferimento in piazza Adriano Olivetti a Milano dell’headquarter abbiamo donato gran parte degli arredi degli storici uffici delle sedi dismesse a scuole elementari, medie e superiori della città metropolitana, anche nel 2020 abbiamo fornito a ventiquattro scuole superiori di Milano e provincia e all'associazione volontaria BITeB, Banco Informatico Tecnologico e Biomedico i monitor non più utilizzati della nuova sede Fastweb Nexxt. Complessivamente abbiamo donato circa 1.000 monitor funzionanti e in buone condizioni, che potranno essere utilizzati dalle scuole per attività didattiche.

Scopri di più